December 9, 2021
Read Time:3 Minute, 27 Second

India e le divinità / seconda parte

Ovviamente in breve

India e le divinità . L’induismo è la religiosa più presente in India, con circa l’80% della popolazione dichiaratamente “indù” (che sono oltre 800 milioni di persone), in aggiunta ci siano popolazioni significative di indù in molti paesi del mondo , per esempio si calcola che il Regno Unito ha una popolazione indù di quasi un milione di persone

La mitologia indiana risale al 7200 a.C. quando furono composti i primi inni del rig veda.All’inizio AGNI, VAYU e SURYA. Gli dei VEDICI sono semplici
astrazioni, personificazioni immateriali e illusive dei poteri della natura. È nella fase post-VEDICA o in PURANA che gli dei hanno assunto una forma sostanziale e un carattere individuale.

Brahma il creatore

Brahma, il primo membro della trinità indù, sebbene molto meno importante degli altri due, vale a dire Vishnu e Shiva,si manifesta come il creatore attivo di questo universo.

Brahma crea il mondo, che rimane in vita per uno dei suoi giorni
un periodo di 4.320.000.000 di anni in termini di
calendario indù. Quando Brahma va a dormire dopo la fine della sua
giornata, il mondo e tutto ciò che è in esso viene consumato dal fuoco.
Quando si sveglia ripristina di nuovo l’intera creazione. Questo va avanti fino al completamento dei cento anni di vita di Brahma. Alla fine di questo periodo, egli stesso perde la sua esistenza, e lui e tutti gli dei e i saggi, e l’intero universo si dissolvono nei loro elementi costitutivi.

Brahma viene mostrato con quattro teste

Brahma India e...le divinità

Vishnu il conservatore

Gli dei e le dee indù sono fenomenali,capaci di cose incredibili , Vishnu, è un maesto in questa arte , i suoi Avatar ne sono la dimostrazione Vishnu è il Conservatore ed è considerato onnipotente, onnisciente e onnipresente.I poteri di conservazione, ripristino e protezione di Vishnu sono stati manifestati al mondo in una varietà di forme, chiamate “Avatar”,Queste
incarnazioni dieci,

i suoi Avatar
  • MATSYA (pesce)
  • KACHYUP o KURMA (tartaruga)
  • VARAHA (cinghiale)
  • NARASIMHA (metà leone metà uomo )
  • VAMANA (il nano)
  • PARASHURAMA. ( Parsu è il nome di un’arma un ascia )
  • RAMA
  • KRISHNA
  • BALARAMA o BUDDHA

La decima e ultima incarnazione di Vishnu che deve ancora apparire nel mondo alla fine del KALI-YUGA o dell’era della macchina è quella di KALKI . Questo Avatar apparirà seduto su un cavallo bianco con una spada
sguainata come una cometa. Verrà infine per distruggere i malvagi, per riavviare la nuova creazione e per ripristinare la purezza della condotta nella vita delle persone.

vishnu India e...le divinità

Le due rappresentazioni più comuni di Vishnu lo mostrano o che dorme sulle onde dell’oceano sulle spire della divinità serpente, di nome Shesh Nag, o in piedi sulle onde con quattro mani ciascuna che regge uno dei suoi quattro attributi principali.

Con le quattro braccia regge i suoi attributi: il disco o ruota (chakra) la mazza (gadā) la conchiglia (śaṅka,) il fiore di loto (padma)

Shiva il distruttore

Shiva che significa “il Bene” è il terzo membro della triade. È anche chiamato MAHESHA o MAHADEVA (il Dio più grande).Una caratteristica fisica molto importante di Shiva è il suo OCCHIO VERTICALE – il terzo occhio.

Shiva è rappresentato in vari modi, ma le caratteristiche distintive di questo dio sono: il suo sedile, che è la pelle di una tigre , uno o più cobra attorno al collo e alle spalle, i suoi lunghi capelli arruffati legati in in cima alla sua testa, la mezzaluna che indossa sulla tra i capelli arruffati
il sacro fiume Ganga che cade sulla sua testa e che scorre al suo fianco,
il tridente (trishula), il simbolo del suo potere, il toro sacro e La ciotola del mendicante

Shiva è anche chiamato con il noto nome di NATARAJA, il signore della danza cosmica. Numerose immagini di Shiva nella sua posa danzante sono disponibili in tutta l’India e questa immagine di Shiva è anche la più popolare tra gli stranieri. Il piccolo tamburo di Lord Shiva è il
simbolo del ritmo e del suono.In effetti il ritmo è presente nell’intero movimento dell’universo e il suono è il mezzo, musicale e divino,

shiva divinità
dav

India e le divinità / seconda parte

Autore del Post

Luciano

Previous post India e le divinità 2
Next post 10 consigli in pillole per vivere l’India
error: