October 20, 2021
Read Time:2 Minute, 2 Second

Il codice della strada indiano ha una regola rigida. Tutti la rispettano ed è molto semplice. Il più grande e grosso ha la precedenza.

Un ciclomotore si trova al terzultimo posto, sopra in ordine di importanza alle biciclette e i pedoni. Più ” importanti ” e quindi con più potere invece sono : gli scooter, le RoyalEnfield, i tuktuk, le auto. i trattori, i bus e i camion. Per mettersi alla guida bisogna avere ben chiaro questo principio, il principio del più grosso. Non rispettarlo può avere conseguenze molto spiacevoli.

Partiamo di mattina presto, l’aria è frizzante ma si sta bene, La strada è stretta e il traffico è poco. Il ciclomotore con due persone in sella spernacchia faticosamente. Dobbiamo trovare un distributore Santo GOOGLE MAP interviene e ci indica la strada. Due litri di super e un mezzo bicchiere d’olio, miscela fatta in un nanosecondo.

La strada continua ad essere poco trafficata. Qualche cane, qualche vacca, qualche capra. Ciclomotoristi in doti bianco ci superano agevolmente. Ci viene il dubbio che il nostro moped sia un pochino spompato. Questa piccola strada dopo qualche km, incontra la N32. La N32 è come un’autostrada con doppia corsia, la percorriamo per 5 km in direzione sud. Ci superano tutti, dico tutti. Gli unici che sorpassiamo agevolmente sono i vecchi in bicicletta che pedalando fuori dalla striscia d’asfalto.

I camion ci sfiorano strombazzando, ogni volta è una sbandata. Il moped resistente, sobbalza, arranca, 5 lunghissimi interminabili km. Svoltiamo a destra nuovamente una strada di campagna. Più tranquilla, più caratteristica, più piacevole. Uno spiazzo tra i campi di riso, ragazzi giocano a cricket. Ci fermiamo parcheggiamo il ciclomotore. Ci basterebbe guardarli giocare ma in India non è così, non funziona così. Cinque minuti dopo sono in battuta ho una mazza da cricket in mano e non prendo una palla.

Dove ? : Siamo riusciti a trovare ciclomotori a nolo solo in India del sud ( Tamil Nadu e Kerala ) ovviamente nelle località con maggiore interesse turistico. Goa è un capitolo a parte QUI

Si ma quanto costa ? : Il prezzo va contrattato e dipende molto dai giorni che hai intenzione di usarlo. ( 100 / 200 rp)

Assicurazione ? : Parti con un’assicurazione che ti copre anche per eventuali danni causati ad altri mentre sei alla guida di un mezzo. QUI

Bene, ora che hai tutte le informazioni, puoi metterti alla guida di un moped in india ( del sud ) sarà un’esperienza indimenticabile e se vedi una partita di cricket fermati e gioca.

Autore del Post

Luciano

error: