December 9, 2021
Read Time:4 Minute, 3 Second

Cercare di vedere tutto in poco tempo

Varanasi non è una megalopoli, è una città relativamente piccola, comunque il traffico è intenso e caotico. La parte vecchia ha un complesso e suggestivo sistema di vicoli dove la vita e la morte a volte camminano fianco a fianco. Non puoi pensare di vedere e comprendere Varanasi girando in lungo e in largo , magari pernottandovi due notti. Non preoccuparti delle lancette che corrono, spegni googlemap , gira senza meta. Gustati un chai seduto in riva al gange , lasciati trasportare dal flusso di gente che percorre i vicoli. se puoi e se vuoi resta qualche giorno in più non sarà mai tempo sprecato.

Cose da fare o non fare a Varanasi

Assaggiare il cibo di strada

In una città famosa e ricca di street food sarebbe un vero peccato non approfittarne. Dalla colazione con chai e jalebi ai mille artisti della cucina di strada che incontrerai in ogni ora del giorno e della sera. Non mancherà occasione per fermarsi a qualche bancarella o piccolo ristorante. Lascia spazio alla curiosità , assaggia e divertiti , ricorda dove c’è molta gente solitamente è garanzia di qualità.

Fare uso di sostanze stupefacenti.

Tieni ben presente che l’uso di sostanze stupefacenti in India è proibito. A Varanasi i sadhu ne fanno normalmente uso , questo non vuol dire che sia consentito e libero per tutti. A loro per esempio è consentito anche di girare nudi , prova a farlo tu e vedrai cosa succede. Per le sostanze stupefacenti ( fumo ) vale più o meno lo stesso principio, loro sono sadhu e tu sei un viaggiatore straniero. fate attenzione!!!

Cose da fare o non fare a Varanasi

Oggetti di valore e contanti

Meno hai e meno devi preoccuparti – Buddha

Vale per ogni luogo al mondo , non girare con oggetti di valore , con troppi soldi in contanti. Varanasi è una città tranquilla dove è più facile essere imbrogliati che derubati , va prestata comunque la solita e consolidata prudenza che ogni viaggiatore ha nel suo bagaglio di esperienza. Uscire con in tasca 1000 rupie ti permette di portare a termine la giornata in tutta sicurezza, sempre se non hai in programma spese importanti

Trascorrere del tempo con la gente del posto

Sedersi ad ammirare la vita a Varanasi specialmente sui Gath è davvero piacevole. Sicuramente e dico con certezza matematica, qualcuno vi si avvicinerà . molto , molto spesso avrà interessi commerciali ( vi vuole vendere qualcosa ) e quando si renderà conto che ” non c’è trippa per gatti ” se ne andrà in un nanosecondo. Spesso chi si avvicina desidera invece scambiare due chiacchiere , Non siate premuniti o scortesi , approfittate di questi incontri per arricchire il vostro bagaglio culturale e le vostre informazioni , se vedete che l’interlocutore è disponibile e preparato non esitate a fare quella domanda che vi frulla in testa da qualche giorno , Ed allora conoscerete Varanasi un poco di più.

Scattare foto a Manikarnika gath

leggi anche https://www.inindia.me/2020/02/21/benares-manikarnika-ghat/

Ricordati che stai assistendo a un rito funebre. Tienilo bene a mente e lascia la macchina fotografica nello zaino. In promo luogo fallo in rispetto di chi sta dando l’ultimo saluto a un congiunto . Se ciò non bastasse a reprimere la tua voglia di portarti a casa ” lo scatto del secolo ” da mostrare agli amici devi sapere che è vietato e potresti incorrere, se tutto va bene in duri rimproveri e ammonimenti e passare qualche attimo davvero non piacevole.

gath   Cose da fare o non fare a Varanasi

Affidarsi a guide improvvisate e senza licenza

Se desideri avvalerti della compagnia e preparazione di una guida locale , affidati a guide certificate e autorizzate. Vi capiterà di essere affiancati ( specialmente sui Gath ) da personaggi che si spacciano per guide , a volte risultano anche abbastanza insistenti , ignorateli e dite che non avete soldi. Rispondere con un deciso NO , magari in Hindi da ottimi risultati.

Rispettare i rituali

In un paese ricco di rituali e feste religiose spesso molto distanti dai nostri “standard” sarà molto facile imbattersi in qualcosa che non riusciamo a comprendere e che non ha spiegazioni anche scavando a fondo al nostro bagaglio culturale. Se non comprendi rispetta , se possibile chiedi ,se possibile informati , cerca di capire e non giudicare, non giudicare mai.

Spostarsi in auto

Se hai necessità di spostarti , l’auto è sicuramente il mezzo meno indicato , il traffico è quasi sempre caotico e a volte percorrere pochi km diventa davvero difficile. Meglio utilizzare mezzi più adatti , rickshaw , moto a noleggio con autista o tuktuk. Se il tragitto non è particolarmente lungo fallo a piedi scoprirai angoli della città davvero interessanti.

Souvenir

Leggi anche https://www.inindia.me/2020/07/03/barchette-di-fiori/

Vi capiterà di imbattervi in piccole bancarelle , molto spesso gestite da donne o da famiglie intere. Comprate qualcosa , giocate a contrattare il prezzo , curiosate , indossate , provate. Ma alla fine aprite il portafoglio e spendete qualche rupia. Voi avrete un nuovo piccolo monile e un ricordo e avrete contribuito a dare di che vivere a piccoli intraprendenti commercianti.

Varanasi ente del turismo ( inglese )

Autore del Post

Luciano

Previous post Il mondo in una stanza
Next post A proposito di lord KRISHNA
error: