December 9, 2021
Read Time:1 Minute, 20 Second

Scegliere una destinazione Vado in India?

Alcune volte la mia passione per l’India mi porta ad incontrare persone che hanno in programma un viaggio in quel subcontinente ” sai anche io quest’anno vado in India” gli vorrei schiacciare un piede, per provocargli un dolore inatteso e lancinante, poi, subito dopo, abbracciarli per sorprenderli di nuovo.

Perché è proprio così che sarà la loro esperienza, a volte un pugno allo stomaco, a volte una gioia commovente, a volte le due cose insieme. Montagne russe emotive dove l’unico biglietto richiesto è quello di accettare il tutto con il sorriso.

india intolleranza
Jodhpur

Ovviamente dipende da come ci vai in India, un viaggio organizzato ti permette di vedere tanto in poco tempo, avrai il tuo autista accompagnatore pronto, quasi sempre, ad esaudire ogni tuo desiderio, tuttavia il prezzo da pagare per così tanta efficienza è che si perde un pochino di autenticità.

delhi india dal treno
Delhi

Ho sempre viaggiato in autonomia, a volte in compagnia di mia moglie o mio figlio, a volte solo, non è un paese pericoloso e relativamente facile da visitare, con un certo spirito di adattamento, ovviamente, gli imprevisti faranno parte dell’ avventura e arricchiranno i tuoi ricordi.

elefanti in india

Sono sempre tornato con qualche cosa in più, ho cercato di compensare il ricevere con il dare ma sono sempre in debito, costantemente in debito.

vado in india tuk tuk

Quindi se hai il desiderio di confrontarti con sensazioni ed emozioni forti, se hai voglia di metterti in discussione, se credi di avere lo spirito giusto, per accettare e comprendere cose a te lontanissime. L’India è la tua prossima destinazione, Sarà odio o amore, non certo indifferenza.

Autore del Post

Luciano

Previous post Leggero e compatto
Next post Mathura e Vrindavan
error: