December 9, 2021
Read Time:1 Minute, 38 Second

la mitica Royal Enfield , curiosità e storia

royal enfield  tamil nadu

1901 Viene prodotta la prima motocicletta Royal Enfield. Progettata da R. W. Smith and Frenchman Jules Gotiet, dispone di un motore Minerva da 1,5 CV montato davanti allo sterzo. La trasmissione finale è collocata sulla ruota posteriore mediante una lunga cinghia di cuoio.

1949
I nuovi modelli Bullet di 350 cc e la bicilindrica da 500 cc vengono lanciate nel Regno Unito. Entrambe le motociclette condividono stesso telaio, sospensioni a braccio oscillante, forcelle anteriori telescopiche e stessa scatola del cambio. K. R. Sundaram Iyer lancia l’azienda Madras Motors per l’importazione di motociclette britanniche in India.

“è il più antico marchio mondiale di motociclette in produzione continua” fabbricato negli stabilimenti di Chennai in India.

Kerala

2015 Kerala, noleggio la mia prima Royal Enfield bullet ed è subito attrazioni fatale. La MOTOCICLETTA nella sua essenza, pochi fronzoli e un rombo inconfondibile che permette a chi la guida di distinguersi nel caotico traffico indiano. Guidare in questo stato nel sud è abbastanza semplice, le strade sono buone e il traffico non è quasi mai un problema.

royal enfield
Haridwar

uttarakhand

2017 Rishikesh in Royal Enfield. Non è difficile noleggiare una moto in Rishikesh, molto più comuni gli scooter ma se davvero volete provare una Royal qui è il posto giusto.

parcheggio

Ovviamente serve il passaporto ( non lasciatelo in deposito al noleggio) non vi verrà chiesto niente altro,se non un deposito in rupie, la patente di guida internazionale potrebbe essere utile in caso di controllo da parte della polizia, ma non indispensabile. I costi variano dai giorni di noleggio e dall’ età del mezzo o più semplicemente dalla vostra abilità nel contrattare dalle 800 alle 1000 rupie

Devprayang: Si tratta di una piacevolissima escursione da fare in RoyalEnfield, di circa 150 km andata e ritorno, una strada tutta curve, seguendo il corso del Gange, ci si impiegano circa 4,30 ore, resta del tempio anche per piacevoli soste.

dev prayang

Italia

La nostra RoyalEnfield Italiana

Autore del Post

Luciano

Previous post Il treno in India
Next post APP utili
error: